The TRASH CAN: Dinosauri giocattolo

 

E’ un periodo in cui i dinosauri stanno tornando di moda: tra nuovi telefilm e strani disegni, i nostri lucertoloni stanno tornando a farsi vivi di prepotenza. Visto che averne uno è praticamente impossibile, perché non fare un bel pupazzo costoso per qualche bambino fortunato ? Sono certo che questa domanda se l’è fatta anche Jesse Jo Starck, figlia del fondatore della Chrome Hearts quando ha deciso di produrre questa bellezza. Pelle, spuntoni d’argento e occhi di argento ma a forma di diamante, tutto al prezzo di 7600$.

Anche io da piccolo avevo un pupazzo dinosauro poi il cane me l’ha distrutto in un raptus di rabbia, voleva azzannarmi ma il dinosauro si è lanciato in mezzo facendomi da scudo. Mi manchi.

 

Giulio Santrolli

 

 

 

The TRASH CAN: Bruce Lee’s coat sold for $77,000


Everyone remembers Bruce Lee and his martial arts skills, after decades from his death fans are still clamoring to get a piece of his memorabilia.

At a recent auction in Hong Kong his fur-lined coat worn on the set of his last movie was sold for $77,000, way above all estimates.

Does it still smell of chinese food too?

Giulio

The TRASH CAN: King of Kebabs

Ah che fame, mi mangerei un ottimo kebab, tanto sostanzioso quanto zozzo. Ne vorrei uno veramente serio, uno veramente prestante, un re dei kebab, dove lo potrei trovare?

Eccolo! Il King of Kebabs, ideato dallo chef inglese Andy Bates in onore del suo prossimo programma televisivo dedicato al cibo da strada.

Solo £750 per questo splendore, fatto con oro e una salsina di menta e champagne, oltre a questi due ingredienti contiene anche carne d’agnello da latte (£84), pomodori cuore di bue (£15), una foglia commestibile di oro e platino (£130), insalata bio e peperoncini (£35), champagne Krug, patate viola e molto altro.

Ottimo a tutte le ore del giorno!

Giulio

The TRASH CAN: Numi, il lussuoso water-bidet by Kohler

Presentato da una raffinata pubblicità ecco a voi Numi, un water tanto bello quanto inutile.

Le specifiche: un getto d’aria che riscalda i piedi, sedile riscaldato, apertura e chiusura automatica, un sistema di riproduzione audio per quelle volte in cui l’operazione si protrae più del previsto e uno spettacolare bidet nascosto che esce solo quando necessario. Fin qui ci può anche stare, la chicca è un’altra: il telecomando. Tutta quest’attrezzatura è gestita da un telecomando touch screen che funziona fino a 6 metri, col rischio che vostra moglie o marito se ne impossessi e trasformi la più sana delle operazioni quotidiane in una tortura.

Il prezzo? Solo 6,400 dollaroni.

Fatemela provare!

Giulio