MODERN SCULPTURES

A Iris van Herpen, giovane promessa della Haute Couture sono rivolte le attenzioni di media, artisti e fashionisti degli ultimi anni.

L’ International Centre for Lace and Fashion di Calais le ha dedicato un’ importante esposizione, da poco conclusa, di trenta pezzi creati tra il 2008 e il 2012, invitando lo spettatore ad immergersi nell’ universo Avant-guarde della creatrice.

Abiti scultorei che rappresentano un contributo importante a quella parte di alta moda concettuale che deriva direttamente da Martin Margiela, Hussein Chalayan e Rey Kawakubo di cui la designer segue le tracce, decostruendo l’ abito.

Ma la vera innovazione non è tanto nella decostruzione di per sé, quanto nella modalità di attuarla, esaminando durante il processo creativo la relazione tra abito e corpo.Un continuo dialogo tra l’ artigianalità e la tecnologia, sia per quanto riguarda le tecniche sia per i materiali, con il fine ultimo di rivalutare e leggere la realtà con occhi diversi: il passato si mescola a concetti e materiali nuovi e in via di sperimentazione volti a guardare il futuro.

L’ essenza di tutta questa perpetua ricerca ricade nella prorompente necessità di evidenziare carattere e caratteristiche di ogni singolo essere umano, della donna in particolar modo. Ecco allora chiaro il motivo di ogni singolo pezzo, fortemente focalizzato sulle curve, in modo tale da poter combinare ed interpretare la femminilità, vissuta da ognuna nella propria differente intimità, con appunto l’ esclusività.

Le collezioni sono un’ espressione personale sull’ universo dell’ arte, della natura, della scienza, dell’ architettura e della tecnologia che Iris van Herpen percepisce attorno a sé: l’ abito rappresenta una traduzione visiva dell’ invisibile, di tutto ciò che non è ancora stato percepito, e genera una nuova prospettiva sulla concezione di bellezza, ove artigianalità, futuro e innovazione tecnologica coesistono e spesso addirittura combaciano.

Le forme scultoree delle sue creazioni, arricchite dai giochi di luce della materia, pongono il suo processo creativo tra l’ haute couture e l’ arte contemporanea, invitando chiunque si senta coinvolto ad esplorare e sviluppare una visione unica tra artigianato tradizionale e innovazione tecnologica.

Iris van Herpen, SS11Amsterdam Fashionweek                                iris-van-herpen-spring-summer-2011-collection-270710-13

Iris_van_herpen_fall_winter_2011_2012_main

F                                       iris-van-herpen-13

iris_van_herpen

Francesca Guberti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...