I GIOVANI IMPRENDITORI NELLA MODA: PRIME LE DONNE

Sono più di duemila gli under 35 lombardi che hanno creato un’impresa nel settore moda e sono le donne le maggiori datrici di lavoro.

MILANO IMPRESE MODA

La moda è un settore (anche) per giovani: fanno ben sperare, infatti, i dati emersi da un’elaborazione del registro delle imprese fatta dalla Camera di Commercio di Milano, che vedono molte imprese giovanili sul territorio lombardo.

In linea con il messaggio di positività e di incentivo alla creatività anche il momento scelto per far conoscere i dati: infatti il comunicato stampa è stato diffuso durante l’ultimo giorno di MFW alle sfilate dei New Upcoming Designers. Un modo per dire che i giovani vanno sostenuti e si crede anche nelle loro capacità per tornare a far girare l’economia.

Le imprese fondate dai giovani creano oggi oltre 5 mila posti di lavoro, spaziando in tutti gli ambiti della categoria moda: pelli, gioielli, scarpe, ma soprattutto boutique e negozi di abbigliamento.

Le giovani donne sono in prima linea e creano da sole circa 2736 posti di lavoro; gli uomini prevalgono nel settore fabbricazione di articoli in pelle e gioielleria.

Tra tutti gli under35 coinvolti, la maggior parte sembra preferire aprire negozi di proprietà (quasi la metà del totale calcolato), ma non mancano gli stilisti e i creativi, con uno su tre che disegna e produce la propria linea di vestiti.

IMPRESE MODA - 1IMPRESE MODA 3

La prima città per numero di imprese giovanili è, ovviamente, Milano, e a seguire ci sono Brescia e Bergamo. In tutte e tre le città sul podio oltre la metà delle aziende è fondata da donne!

In uno scenario come quello della moda, in cui la competitività è in aumento e il made in Italy va salvaguardato e valorizzato, è importante sostenere la crescita dei giovani talenti con iniziative di formazione e visibilità. Erica Corti, membro della giunta della Camera di Commercio di Milano, ha sottolineato che ogni iniziativa creata per i giovani del settore avrà anche un impatto positivo per tutto il sistema economico milanese, per il comparto del turismo e per l’imprenditoria diffusa del territorio.

Giulia Cestaro

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...