TUTTI PAZZI PER LA BICI

Nell’ultimo decennio l’eco-sostenibilità è diventata oggetto di dibattito da parte dell’opinione pubblica, modificando le consuetudini degli individui e delle imprese. L’interesse per la tematica ambientale ha portato con sé una serie di cambiamenti; a tal proposito, non possiamo trascurare una curiosa tendenza degli ultimi tempi: la moda della bicicletta.

Diffusa nei paesi del nord Europa, la passione per la bici sta impazzando senza freni in tutto il vecchio continente: dalla Spagna all’Inghilterra, i bar biker-friendly e le ciclofficine sono diventati luoghi di ritrovo per gli appassionati di ciclismo.

Anche gli italiani non sono rimasti indifferenti al fenomeno: in città come Milano, Torino e Roma sono sorte piccole ciclofficine con l’obiettivo di dare nuova vita a vecchie biciclette recuperate in cantina, conservando un’anima vintage. Sono inoltre nate iniziative come il Dressy Ride a Bergamo, sulla falsariga della Tweed Run di Londra, una passeggiata collettiva in bicicletta, in stile anni ’30, che in terra inglese coinvolge personaggi d’eccezione come lo stilista Paul Smith e l’attore Ewan McGregor.

A dare ufficialità al trend è un rapporto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che nel 2012 ha registrato per la prima volta dopo 48 anni un sorpasso delle vendite di biciclette rispetto alle automobili: 1.748.000 bici a fronte di 1.450.000 autovetture; ancora, si stima che 5 milioni di italiani utilizzino regolarmente la bicicletta per i propri spostamenti quotidiani.

Se da un lato le grandi aziende cavalcano l’onda, producendo biciclette in serie in grandi quantità, esiste una realtà di nicchia, volta a incontrare i gusti dei clienti piu trendy e attenti alla sfera fashion della propria passione. È il caso di Biascagne Cicli, una piccola bottega della città di Treviso, nata dall’idea di due amici che hanno portato l’eccellenza e lo stile del Made in Italy tra il pubblico più raffinato della bicicletta in giro per il mondo. Essi coniugano le specifiche tecniche delle proprie bici a scatto fisso e a contropedale con l’estetica, proponendo dei pezzi unici realizzati in collaborazione con pittori, illustratori e artisti, chiamati a dipingere a mano queste opere d’arte a due ruote.

image003

Biascagne Cicli ha fatto dell’artigianalità il proprio valore fondante: ogni bicicletta è studiata in ogni minimo particolare, tanto da richiedere un tempo di realizzazione di circa due mesi, che fa del prodotto finito un vero e proprio bene di lusso. Anche il processo di esecuzione è esclusivo: gli uomini di Biascagne infatti non svelano alcun dettaglio sui nomi dei colori utilizzati per le biciclette e addirittura l’indirizzo dell’officina è mantenuto segreto!

image005

Insomma, Biascagne ha saputo rendere un’attività semplice come una passeggiata in bicicletta in un’esperienza unica, guadagnandosi un posto nella top 15 delle bici più cool del mondo di Good Is. L’ennesima storia di successo del Made in Italy a livello globale e l’incentivo anche per i meno sportivi ad entrare a far parte del sempre più ampio popolo della bicicletta!

 Aziza Ibrahim

Annunci

One Reply to “TUTTI PAZZI PER LA BICI”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...