“STATI GENERALI DELLA CULTURA: LETTA LANCIA LA CAPITALE ANNUALE DELLA CULTURA”

“Di cautela si può morire: occorre innovare”. È Benito Benadini, Presidente del Gruppo Sole 24 Ore, a salutare così il pubblico della seconda edizione degli Stati Generali della Cultura organizzati nella sede di via Monte Rosa. Il privilegio di frequentare un Master come questo sta anche nella possibilità di poter assistere a tutto questo e poi di scriverne.

IMG_4028

Il monito di Benadini però non sembra una semplice casualità: man mano che si susseguono sul palco, gli ospiti della sala Collina partono proprio da qui, dall’innovazione. Sembra un po’ il punto di partenza, il fil rouge che lega tutta la giornata. Il primo a prendere sul serio le parole di Benadini è Emmanuele Emanuele, Presidente della Fondazione Roma, che si spinge un po’ più in là “Dobbiamo prendere spunto dalla Roma del 1400, quando Papa Martino V riuscì a risollevare una città vittima della malaria e del banditismo chiamando a sé i più grandi artisti d’Italia.” Se tra Martino V e Papa Francesco la similitudine potrebbe essere efficace, sulla seconda parte dell’affermazione, quella sulla cultura, bisogna cominciare a lavorare sul serio. Quando arriva in sala Patrizio Bertelli, Amministratore Delegato di Prada, il pubblico sembra quasi aspettarsi un’affermazione forte, che poi puntuale arriva: “La crisi economica è solo un falso ideologico per coprire le carenze del nostro sistema”. Il rammarico del patron di Prada è quello di un grande imprenditore innamorato del proprio Paese, che però vede i Musei Vaticani e gli Uffizi solo al settimo e al ventiduesimo posto della classifica mondiale che vede al primo posto il museo di Taipei in Cina.

IMG_4081

La conclusione però è tutta del Presidente del Consiglio Enrico Letta che riparte dalle parole di Benadini, da tutto ciò che rende speciale la nostra Penisola, e lancia il progetto della Capitale Italiana Annuale della cultura, un modo per invertire la rotta, per ripartire sfruttando le potenzialità delle città italiane. Un’iniziativa che partirà con tutta probabilità il 27 maggio del 2014, anniversario delle bombe agli Uffizi di Firenze.

IMG_4094

Quando il Direttore del Sole 24 Ore chiude i lavori capisco quanto questo posto mi mancherà tra poco più di un mese, perché il cambiamento e l’innovazione in via Monte Rosa si possono respirare, davvero.

Elena Lorusso

Annunci

One Reply to ““STATI GENERALI DELLA CULTURA: LETTA LANCIA LA CAPITALE ANNUALE DELLA CULTURA””

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...