Hat-ology. Il tributo di Milano ad Anna Piaggi.

IMG_0689

“Il mio cappello è qualcosa di personale. Contiene l’anima, il sentimento e le sensazioni che muovono questo nostro piccolo mondo.”

Allestita nelle stanze di Palazzo Morando, nel cuore del quadrilatero della moda, la mostra dedicata alla giornalista Anna Piaggi, scomparsa a 81 anni, il 7 agosto 2012. Famosa per gli articoli pubblicati sulla rivista Vogue, nella rubrica “D.P. Doppie pagine di Anna Piaggi”, divenne un’icona fashion grazie all’applicazione del concetto del “vintage” prima ancora che esistesse una parola per descriverlo. “Hat-ology, Anna Piaggi e suoi cappelli” è un’esposizione che racconta la grande passione della scrittrice per la moda e per l’arte.  La mostra vuole rendere omaggio ad una mente fuori dall’ordinario,  a colei che personalizzò il concetto di accessorio rendendo il proprio capo un palcoscenico per la creatività. Anna fu fonte d’ispirazione per molti, ma musa di uno, Karl Lagerfeld, che le dedicò il libro “Anna cronique”. La famiglia, insieme alla Camera della Moda, al Comune di Milano e all’amico, nonché curatore della mostra e creatore di numerosi dei suoi cappelli, Stephen Jones, hanno deciso per un percorso ideale in quella che rappresenta la dimora di Anna, ricreando l’ambiente in cui la giornalista scriveva. Delle varie stanze il salotto è stato l’unico ambiente ad essere ricostruito con il mobilio originale: il tavolo, la lampada e la macchina da scrivere Olivetti “Valentina” con cui fu scritto ogni articolo dal 1969. Dell’intera collezione, che si compone di oltre 800 cappelli e vanta firme del calibro di Chanel e Prada, a Palazzo Morando troviamo solamente 140 esemplari, tra cui alcuni pezzi iconici. Il copricapo era il punto di partenza per i look stravaganti di Anna, la quale sosteneva di non essere mai uscita senza.  Nei corridoi dell’esposizione ci si può imbattere in Alberto Piaggi, fratello della scrittrice, il quale con infinita disponibilità e un pizzico di orgoglio, coinvolge il passante e racconta momenti di vita inediti di un’insolita sorella.

Francesca Cantarutti

IMG_0695IMG_0698IMG_0701

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...