L’Isola d’Elba, Barbiellini Amidei e la quadratura del cerchio

“In certe sere d’estate arrivavo all’Isola d’Elba nei fine settimana e lasciavo sul molo di Piombino la macchina blindata e il giubbotto antiproiettile – ricordava Barbiellini Amidei – mettevo fra me e quei giorni di pressione e responsabilità il tratto di mare fino a Portoferraio, poche miglia che mi parevano un rassicurante oceano”.

occhiali

Il 12 aprile mi sono laureata con una tesi sul giornalista ed ex vicedirettore del Corriere della Sera Gaspare Barbiellini Amidei. Ho passato circa un anno tra le carte del suo Archivio, alla fine incontrando la sua famiglia e leggendo le sue lettere mi sembrava di averlo conosciuto di persona, poi il 20 maggio è iniziato questo master e non ho più avuto il tempo di guardarmi indietro e di chiudere quel periodo, mi sembrava che il cerchio non quadrasse. Quello che fino a un mese prima aveva riempito le mie giornate d’un tratto non vi trovava più posto.

Quest’estate per caso mi sono ritrovata a trascorrere le mie vacanze all’Isola d’Elba. Barbiellini aveva scritto molto su quest’isola e la considerava la sua patria elettiva, con sua figlia abbiamo sorriso molto ripensando all’amore per questa terra che spesso lo portava a comportarsi quasi come un ente del turismo.

IMG_2718

Quando sono partita non sapevo cosa aspettarmi da questo posto, c’era solo la volontà di recuperare il mio tempo e quella lentezza che in questi mesi non mi aveva permesso di assaporare ogni cosa. Sul traghetto verso Portoferraio ho compreso fino in fondo le parole di Barbiellini, lungo quel tratto di mare mi è sembrato di lasciare a terra ogni mia preoccupazione. Ho visitato l’isola attraverso le sue parole, i suoi racconti ed è stato come ritrovare qualcosa di perduto, di ri-conoscere più che conoscere. Ho avuto la possibilità di guardarmi indietro, di chiudere finalmente un periodo. Penso di aver ereditato un po’ di quel senso di appartenenza all’isola che Barbiellini tanto sentiva. Al ritorno verso Piombino ho guardato l’isola allontanarsi e ho compreso fino in fondo il regalo che mi era stato fatto, ora finalmente sono riuscita a far quadrare il cerchio.

IMG_2760

Elena Lorusso

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...