Revenge wears Prada

revenge-wears-prada_510x770

Se il Diavolo veste Prada, primo libro della Weisberger ha fatto sognare un sacco di ragazzine, più o meno giovani, facendole pensare, “ecco, io da grande voglio lavorare nel glamorous mondo della moda”, (magari evitando la gavetta!) il sequel è esattamente contrario. E’ piatto e non emoziona.

Prendendo in mano “Revenge wears Prada”, ho pensato la stessa cosa, un libro che mi facesse un po’ sognare e un po’ ridere (sapendo che certe cose succedono davvero!non sono solo luoghi comuni!). Invece mi ha deluso.

E’ un libro che non segue un filo logico, poco lineare e pieno di errori.

Andy passa da licenziata, single, un po’ sfigatina e spaventata a proprietaria di una delle riviste matrimoniali più cool dell’America, socia di quella che era la sua acerrima nemica, Emily, fidanzata con un milionario (ma va, che fantasia!) che tra le altre cose le ha anche finanziato il progetto. Però non piace alla suocera e si crogiola nella mancanza di questo legame, come se dovesse a tutti i costi trovare un difetto nella sua vita altrimenti perfetta. (Chi poi nel mondo reale ha un buon rapporto con la madre del fidanzato?)

Miranda, antagonista perfetto del primo capitolo, è menzionata solo un paio di volte, dalla metà della storia. La sua presenza è quasi forzata, come se l’autrice volesse mettercela a tutti i costi, ma non sapesse bene come.

Questo racconto è composto di 400 pagine di tormento e strazio continua, per il matrimonio, per la figlia, per i sentimenti non espressi, il tradimento degli amici e la delusione sul lavoro. Una grande sega mentale. Uno di quelle protagoniste che quando le leggi pensi solo “Ma svegliati! Muoviti!”. Di certo non l’Andy peperina del primo capitolo.

Non c’è un personaggio nel quale il lettore si possa (o si voglia) identificare. Spero non vogliano farne un film. Sarebbe una tragedia.

Se comprate questo libro con la speranza di non riuscirlo a poggiare fino all’ultima pagina, ricredetevi, scuoterete la testa delusi dall’inizio alla fine.

Guendalina Dal Pozzo d’Annone

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...