LVMH E LA TANATOSI: OVVERO L’ARTE DI ATTACCARE FINGENDOSI MORTI

Dicesi tanatosi il comportamento difensivo di molti animali che in caso di attacco da parte di animali più grossi si fingono morti per poi attaccare a loro volta o darsi alla fuga. Mai come in questa settimana Madre Natura ci è di stimolo. Nell’ultima settimana il gruppo LVMH, capitanato da Monsieur occhi di ghiaccio, Bernard Arnault, ha occupato le pagine dei quotidiani per due nuove acquisizioni, la Pasticceria Cova di via Montenapoleone, che lo ha visto contrapposto sul filo del rasoio in una strategica guerra di posizione a Patrizio Bertelli, Ad di Prada, e, notizia di ieri sera, Loro Piana. La holding francese si è accaparrata l’80% del marchio del lusso italiano per un valore di 2 miliardi con un’opzione di tre anni sul restante 20%.

LORO PIANA                            bernard-arnault-lvmh_logo

 

Dopo la notizia di questa strategica operazione resta grande lo sconforto per la perdita di un altro punto cardine del Made in Italy passato ai nostri cugini d’oltralpe. Ma in questi casi la lettura potrebbe essere duplice, forse il portafoglio di Arnault non è solo un male per gli italiani? Guardando infatti i vertici di queste holding scopriamo che gli italiani non sono scomparsi, ma che occupano le poltrone più importanti. Mario Boselli, Presidente della Camera Nazionale della Moda ne è convinto: “i francesi ci comprano ma poi noi li conquistiamo”, ha detto oggi nell’aula del Mater in Luxury&Fashion Management del Sole 24 Ore. Che non sia proprio questa la strategia giusta? Ancora una volta è la natura stessa a correrci in aiuto, in caso di difficoltà meglio fingersi morti, richiedere aiuto e poi sferrare l’ultimo attacco, il sapersi reinventare, altro caposaldo nostrano, farà il resto.

 

Elena Lorusso

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...