Lusso ed emozione

Lusso è esclusività, unicità e qualità.

A mio avviso il  consumatore di beni di lusso vuole essere sorpreso, coccolato, trattato in maniera speciale ed esclusiva e, se possibile, in un mondo fortemente in crisi come il nostro, vuole poter indulgere in qualcosa di piacevole che lo distragga. Per i marchi del lusso “l’Esperienza” è ormai divenuta fondamentale, infatti si può dire che con l’acquisto  il consumatore voglia vivere un’esperienza sensoriale e questo comporta la cura del dettaglio fino ai minimi particolari per giungere ad un livello tale da sorprenderlo coinvolgendone appieno i sensi. Quindi secondo me il  lusso coincide con ciò che  rappresenta il meglio del settore di riferimento, si tratti ad esempio dell’alto artigianato della pelletteria fiorentina  o della maestria dei migliori orologiai svizzeri  della Valle di Joux.

Bottega-Veneta_784x0                                         pic orologio lusso

Tuttavia questo non basta più perché ormai anche i punti vendita devono essere all’ altezza del nome dei brand con location suggestive, che devono emozionare il cliente e, soprattutto nel caso dei flagship  store, esaltare la filosofia del marchio e gli stessi sales assistant devono essere in grado di vendere un prodotto-emozione. Infine non bisogna dimenticare che il piacere derivante dalla consumazione di tali beni si  può massimizzare solo con la condivisone di tali beni-esperienze con i propri affetti, perché altrimenti che lusso è se non posso condividerlo?

Alice Del Pin

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...