Un lusso scontato

Per mesi ci siamo interrogati su cosa fosse davvero il lusso senza riuscire a dargli una definizione convincente.
Oggi però ho capito che la semplice possibilità di tornare velocemente a casa in metropolitana dopo le lezioni, è un lusso.
In questa giornata di sciopero Milano me l’ha negato.
Nonostante mancasse ancora una mezzora all’arresto dei mezzi pubblici, la metro su cui viaggiavo, ha fermato la sua corsa nella galleria buia che collega le fermate di Palestro e Porta Venezia, tra l’iniziale sconcerto dei passeggeri.
Lo sconcerto con il passare del tempo si è trasformato in impazienza e collera.

Una voce dall’altoparlante invitava, dopo ben mezzora al buio, senza aria e con i finestrini bloccati, a restare lontani dalle porte perchè il treno sarebbe ripartito.
Un’ora dopo, una sirena ha cominciato a tuonare, le porte si sono spalancate e ci è stato ordinato di percorrere la banchinetta a piedi e raggiungere la stazione successiva.
Non mi dilungherò a descrivere le tristi scene di follia armageddoniana che mi circondavano con donne che chiamavano i cari per salutarli un’ultima volta.

Vorrei però riflettere su tutte quelle comodità che diamo per scontate ogni giorno, dalla metropolitana che senza intoppi ci riporta a casa, allo smartphone che ci permette di passare il tempo twittando status.
Il negare il banale lusso di poter usare i mezzi pubblici per muoversi per la metropoli, ha scatenato reazioni di panico e malori vari.
Dobbiamo riflettere su quanto la nostra società sia dipendente dalle comodità e assuefatta alla vita facile e un intoppo qualunque crei disagi di questo genere.
Sono intervenute ambulanze, vigili del fuoco, poliziotti e polizia locale, bloccando treni e interi corsi nevralgici in superficie.
Il lusso delle società come la nostra è il dare per scontato che le cose funzionino e purtroppo se qualcosa va storto nessuno è in grado di gestire le situazioni di crisi.

Giulia Saccardi

Annunci

One Reply to “Un lusso scontato”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...