Che la fashion week abbia inizio.

Già vi ho parlato del [Bee] in occasione della scorsa fashion week maschile, e adesso, alla vigilia di quella femminile, non posso non rendervi partecipi dell’esposizione dedita ai new fashion talents inaugurata proprio poco fa.

L’exhibit dell’ ”Appartamento Lago” in Via Brera 30, è promossa dall’Associazione Eclettico Milanese e dal collettivo “New Anthology”.

Lo splendido show-room allestito per l’occasione, da proprio l’idea di essere in un appartamento privato, e il cocktail inaugurale ( a base di Rum Zacapa e vino Antica Fratta Berlucchi) che ci è stato offerto in “cucina” ha reso tutto più intimo e suggestivo.

Tra i partner della serata vi è BeSpoke Magazine, trimestrale che tratta di moda, design, food e lifestyle.

E Naked But Safe, rivista con eccelsi servizi fotografici ad alto contenuto fashion.

Adesso vi allego alcune foto dell’evento e vi invito a recarvici perché ne vale davvero la pena.

(Perdonerete la qualità delle foto realizzate con il solito mezzo di fortuna).

Nella living-room all’ingresso vi è l’esposizione di Alberto Carlo

…proseguendo vi sono gli abiti da red carpet, (rigorosamente made in italy) di Avaro Figlio.

Da un ex-modello altoatesino, particolarmente abile nella lavorazione del legno, nasce il marchio Embawo, il giovane Norbert Oettl infatti ha unito le due passioni, (moda e artigianato) creando tre linee di borse in pelle e legno. 

Infine vi sono le scarpe del nuovo brand Simona Vanth, realizzate con canapa, plastica e neoprene, dal gusto retrò, e i turbanti di piumasilk (di cui vi parlerà prossimamente la mia collega) di Tumiturbi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...