Elio Fiorucci: la storia della Moda.

 

 

Questo è stato forse l’incontro più particolare e inaspettato che abbiamo avuto al master.

Con più di tre quarti di secolo alle spalle e dopo aver creato la storia della moda, troviamo un uomo pieno d’ iniziativa, voglia di fare e concentrato sul futuro.

I racconti sono stati incredibili: Biba, Londra anni 60, Milano, NY, “Fine della paura e inizio della vita.”, Studio 54, Andy Warhol, creatività, Ibiza, jeans, innovazione, Oliviero Toscani, minigonne, donne , “Vediamoci da Fiorucci.”, angioletti e nanetti…la lista potrebbe continuare all’infinito.

La parola che più mi ha colpito è “NOI”. Per tutta la mattinata parlando del marchio Fiorucci ha utilizzato la prima persona plurale, per lasciarci ben impresso nella mente che per creare la storia sono stati fondamentali tutti gli incontri, tutti i collaboratori e tutte le persone a lui vicine.

L’insegnamento e il consiglio principale che ci ha dato è “l’essere imprenditori”, nella moda non è sufficiente avere la creatività e il senso artistico, ma è necessario creare una struttura, un’azienda efficiente che con disciplina e organizzazione supporti l’estro e la genialità.

 

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...