A shocking return

Parigi, 21 Place Vendome: risorge un mito, riapre Elsa Schiaparelli, storica maison fondata nel 1934 a Roma dall’omonima artista, che nel 1954 chiuse i battenti, ritirandosi dalla ribalta.

Maison Schiaparelli, 21 Place Vendome, Parigi (salotto surrealista)

Ottocento metri quadri tra l’appartemento storico, nel quale la temeraria e  illuminata antagonista di Coco Chanel soggiornava in compagnia di nomi del calibro di Salvador Dalì, Jean Cocteau, Man Ray o Marcel Duchamp; il nuovo show-room e il quinto piano, dove sorgerà lo studio del futuro stilista. Proprio sull’identità di quest’ ultimo si rincorrono numerosi rumors, che danno però come preferiti da un lato John Galliano, momentaneamente disoccupato dopo la sospensione dalla carica di direttore creativo di Dior per lo spiacevole filmato che lo ritrae impegnato a lanciare insulti razziali in una caffetteria di Parigi; dall’altro Rodolfo Paglialunga, ex stilista del marchio Vionnet, famoso per il suo stile estremamente sofisticato e molto attento alla tradizione.

Fautori di questa incredibile rinascita sono certamente il nostro imprenditore Diego Della Valle, che ha acquistato il brand nel 2006, e la favolosa Farida Khelfa, ambasciatrice del marchio.

Diego Della Valle e Farida Khelfa

Una ribalta questa (non a caso) preceduta dall’incredibile mostra ospitata nel tempio newyorchese dell’arte MET, nella quale lo storico marchio si interfaccia, in delle impossible conversations, con uno dei capisaldi dell’italianità: Prada e la sua regina Miuccia.

Schiaparelli and Prada: impossible conversations

La madre del rosa shocking, o rosa schiap, come lo appellò Yves Saint Laurent, delle spalline imbottite, delle cerniere all-over, dei maglioni con disegni trompe d’oeil, delle gonne pantalone e degli inserti in plexiglass e in pelliccia di scimmia, rifiorirà anzitutto con una collezione di abiti pret-a-couture, della quale avremo il piacere di ammirare un flash già a gennaio 2013, seguita poi da profumi, cosmesi, accessori, oggetti per la casa.

Se volete saperne di più, fate un giro sul sito (http://www.schiaparelli.com/) per entrare nel fantastico mondo della maison e respirare la straordinaria magia che solo la geniale sregolatezza può regalare.

Ricordate: il venti per cento delle donne ha un complesso di inferiorità. Il settanta per cento coltiva illusioni. (E.S.)

Annalisa

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...