I ricami della Via della Seta

Sono appena tornata da un viaggio in Uzbekistan, da dove passava un tempo la Via della Seta.

Citata in diverse opere letterarie e libri di storia, la Via della Seta e’ stata importantissima, nel passato, per gli scambi commerciali (sete, spezie, porcellane,materiali preziosi) e culturali tra il mondo occidentale e orientale.

Secondo me, quello che rimane oggi della Via della Seta, oltre ai bazar, agli edifici storici sono i tessuti ricamati, dai disegni e colori bellissimi.

Donne Uzbeke

Khiva- interno di un ristorante

Ovunque, in ogni casa, ristorante, moschea, si trovano cuscini, coperte, tende che decorano e rinfrescano l’ambiente.

Anche gli abiti delle donne uzbeke (casacca piu’ pantalone) sono confezionati con tessuti di seta ricamati che li rendono unici.

La seta proviene dalla Valle di Fergana, tra l’Uzbekistan, il Tajikistan e il Kyrgyzstan, area conosciuta per la produzione di seta di alta qualita’.

Gli Ikat e i Suzani sono i due prodotti tessili piu’ famosi di questa area geografica.

Esempio di Ikat

La parola Ikat significa “legare” e descrive sia un’antica tecnica di tessitura che il tessuto dai colori vivaci creato con questa tecnica.

Gli Ikat venivano utilizzati per creare i vestiti da cerimonia e per decorare le entrate delle case perche’ simboleggiavano ricchezza e benessere.

Ikat uzbeki

La parola Suzani, invece, ha origini persiane e significa “ago” e sta ad indicare dei teli ricamati con fili di seta.

Il Suzani e’ stato per anni un’espressione artistica delle donne dell’Asia Centrale.

La tradizione racconta che appena nasceva una bambina, la madre iniziava a ricamarle un Suzani, che avrebbe rappresentato una parte della sua dote.

Una volta che la figlia diventava adulta, anche lei si univa alla madre al ricamo del proprio Suzani.

Antonella Vagaggini

Suzani

Suzani

Donne al telaio

Annunci

One thought on “I ricami della Via della Seta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...