Quando il vecchio borgo diventa hotel: Le grotte della Civita

Respirare a pieni polmoni i luoghi che si visitano, conoscere la cultura di una terra nuova (anche a pochi chilometri da casa), immergersi in ritmi diversi da quelli abituali, ascoltare il silenzio della storia che rivive in ristrutturazioni accurate. Sembra essere questo lo spirito degli “alberghi diffusi”, borghi riportati a nuova vita per soddisfare la voglia crescente di tradizione, storia, emozioni e soprattutto esperienze dei nuovi  viaggiatori.

Ho scoperto questa nuova forma di hotellerie durante una passeggiata estiva, qualche giorno fa, in un posto molto suggestivo: i Sassi di Matera. Ho la fortuna di essere nata a pochi chilometri da questo posto affascinante e spesso quando torno a casa mi piace venire qui e perdermi tra le viuzze dei sassi al tramonto. Dopo anni riesco ancora a trovare scorci nuovi e panorami mozzafiato.

I sassi – Matera

Qui ho scoperto Le grotte della Civita, hotel diffuso – di lusso –  che si sviluppa come un micro quartiere. Le  diciotto stanze, infatti, sono dislocate in singoli locali distanti non più di venti metri tra di loro e hanno solo due spazi in comune: reception (ricavata in una vecchia chiesa rupestre sconsacrata) e ristorante.

Le grotte della Civita (MT)

Quello che più colpisce é l’attenzione della ristrutturazione, nel rispetto del paesaggio, dove  tutto è rimasto apparentemente intatto. Si alloggia in vecchie grotte, ma le foto di seguito vi mostreranno come non si rinuncia di certo al comfort di lusso.

Grotta 04 – Le Grotte della Civita
http://www.sextantio.it
grotta 21 – Le grotte della Civita
http://www.sextantio.it

 

grotta 14 – Le grotte della Civita
http://www.sextantio.it
Reception – Le grotte della Civita
http://www.sextantio.it

 

Ho scoperto che gli alberghi diffusi in Italia sono ormai tanti e il trend è in netta crescita.

Se vi sentite più viaggiatori che turisti, se vi piace mischiarvi con la gente del posto che state visitando e l’autenticità è quello che cercate quando viaggiate, vi consiglio di dare un’occhiata al sito www.alberghidiffusi.it

C’è solo l’imbarazzo della scelta.

 

Natascia.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...