Reading & Leeds festival: musica allo stato puro

Per gli amanti della musica rock, alternativa, indie e non solo, non sarà una novità sentir parlare del Reading & Leeds Festival che si svolge ogni anno nella patria di questi generi: Il Regno Unito.
Quest’anno le date previste sono per settimana prossima: 24, 25 e 26 Agosto.

I più profani devono sapere che questo festival di tre “intensissimi” giorni è l’evento estivo dell’anno, che raccoglie i migliori artisti sulla scena musicale, in un alternarsi di più di 200 band su 8 stage diversi!
Un’orgia di musica, un baccanale, una spirale che ti travolge in questo meraviglioso mondo e ti fa dimenticare tutto il resto per 72 fantastiche ed elettrizzanti ore.

Leeds Festival_ fonte http://readingfestival.com

Purtoppo quest’anno, con immenso rammarico, non potrò partecipare di persona, ma con il cuore e con l’orecchio sono già là!
Perché questo spasmodico entusiasmo?
Giudicate voi la Line Up!
Non sono una critica musicale, ma posso darvi un personalissimo assaggio di alcune band presenti, con relativo singolo che secondo me vale la pena conoscere!
Così, se siete annoiati della solita musica sul vostro lettore, potete dare una sferzata alternativa alla colonna sonora della vostra estate!

24th August

The Cure: Why can’t I be you? (Non può mancare!) e Lullaby;
Paramore: Misery Business e Born for This;
Bombay Bicicle Club: Shuffle;
You Me at Six: Underdog;
The Maccabees: Love better; (Sono innamorata del cantante da quando hanno suonato come spalla agli Editors a Milano nel 2009)
The Hives: Tick Tick Boom e Hate to say I told you so;
Everytime I die (saltate questo passaggio se non andate pazzi per il post-speedcore-screamo :)): The logic of Crocodiles;
Marsicans (Se vi piacciono i Two Doors Cinema Club): Imbroglio

25th August

Kasabian (sempre nel cuore): Goodbye Kiss, Man of Simple Pleasures (Feat con il nostro J-Ax, giusto per non dimenticare il made in Italy), L.S.F., Velociraptor!,  Days are forgotten (Se non si fosse capito con loro ho una “fissa” particolare al momento)

kasabian_ fonte Google Immagini

Florence + the Machine: You’ve got the Love; (vi segnalo anche il post di Maria Laura su di lei)
Enter Shikari: Sorry, you’re not a winner;
Billy Talent: Red flag, Fallen Leaves, This is how it goes;
Feeder:Come back around, Borders;
Citzens!: Reptile;
Max Raptor:  The alarm;

26th August

Foo Fighters: Everlong, Breakout;
The Black keys: Chop and Change, Gold on the ceiling;
Bullet for my valentine: Hearts burst into fire, Tears don’t fall;
All time low: Dear Maria count me in;
Band of Skulls: Friends (usata anche come  colonna sonora del film Twilight);
Two Door Cinema Club: I can talk;
Me first and the Gimme Gimmes: (Divertenti cover punk-rock dei brani più famosi): Stairway to Heaven, Somewhere over the rainbow, I believe I can fly;
The Seasfire: Falling;

Per ora termino qui le mie pillole di playlist…Buone vacanze e soprattutto, buon ascolto!

Federica

Annunci

6 thoughts on “Reading & Leeds festival: musica allo stato puro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...