Dall’automotive all’equitazione: il successo di Alessandro Albanese

Immagine

Il torinese Alessandro Albanese ha iniziato la sua carriera professionale come progettista meccanico, disegnando aerei, auto e barche, per poi appassionarsi al mondo dell’equitazione e scoprire come dal punto di vista stilistico fosse molto povero, soprattutto per quanto riguardava l’abbigliamento.

L’Italia, da sempre patria del made in Italy, era carente da questo punto di vista, dal momento che tutto l’abbigliamento tecnico arrivava da Germania e Francia.

Circa dieci anni fa ha inizio la storia dal suo brand (Alessandro Albanese). Partendo dallo studio di alcune giacche allora in commercio e grazie all’aiuto di un sarto ha iniziato a creare i suoi nuovi modelli, ispirandosi alle parti migliori di ognuna.

Oggi il brand conta 25 punti vendita in tutto il mondo: partendo da Torino, dove ha avuto origine la sua idea, per espandersi successivamente in Europa, negli Stati Uniti, in Australia, Giappone ed infine in Sudafrica.

Negli anni ha vestito importanti cavalieri ed amazzoni a livello internazionale: da Thierry Pomel (cavaliere della nazionale francese), a Charlotte di Monaco, Athina Onassis, Elena di Spagna, fino a vestire persino la figlia di Bill Gates.

Il punto di forza principale del brand, nonchè la chiave del suo successo a livello mondiale, è stata quella di dare ai cavalieri la possibilità di avere per la prima volta un capo di qualità confezionato su misura e personalizzato in base alle esigenze personali, puntando sull’artigianalità italiana ormai globalmente riconosciuta ed apprezzata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...