Occhio a cosa ti spalmi!

Negli ultimi anni il tema del dei prodotti 100% naturali ha preso piede anche nel campo della cosmesi.

A meno di metterci in cucina a fare impacchi di yogurt,argilla ed oli essenziali, dobbiamo ricorrere ai prodotti in commercio, quindi  è bene sapere cosa ci “spalmiamo addosso”!

Ma come?
Dalle mie reminiscenze di chimica ricordo che i termini di composti sintetici sono indicati in inglese, e quelli di derivazione vegetale con la nomenclatura latina… ok. Ma avete mai provato a leggere un’etichetta di una normalissima crema idratante sullo scaffale di un supermercato?   Sfido chiunque a capire cosa c’è dentro…ed ecco la soluzione: il Biodizionario!

E’ un sito di facilissima consultazione redatto da un autorevole chimico industriale: Fabrizio Zago.
Questo grand’ uomo ha stilato un database in ordine alfabetico di 4947 dei 6205 ingredienti utilizzati nella produzione cosmetica, e li ha segnalati con dei pallini (da verde a rosso) a mo’ di semaforo in base alla loro “nocività”.

Vi invito a dare un occhio, seguire le indicazioni di Zago e, se avete un po’ di tempo, a fare un esperimento cercando nel biodizionario gli ingredienti di un cosmetico che utilizzate quotidianamente! Prometto grandi sorprese,e per qualcuno la crema preferita finirà dritta dritta nel cestino…(della raccolta differenziata mi raccomando!) esperienza personale!

http://www.biodizionario.it/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...