A lezione con Ferruccio Ferragamo

Qualche mese fa una mia amica mi disse: “Non voglio che il mio fidanzato mi regali diamanti, io preferisco le scarpe!” Punti di vista! Vero è che noi donne amiamo vestire i nostri piedi, meglio se con tacchi vertiginosi, consce del loro forte potere seduttivo.
Il primo ad avere pensato alle calzature femminili non più come un anonimo accessorio dell’abito ma come un’espressione alta di moda è stato Salvatore Ferragamo, conosciuto anche come il calzolaio delle star, per avere creato scarpe per artisti come Mary Pickford, Rodolfo Valentino, John Barrymore jr, Douglas Fairbanks, Gloria Swanson.

“Ho sempre avuto le idee chiare: nobilitare un mestiere considerato umile e farne una forma di artigianato attraverso la ricerca della perfezione funzionale ed estetica”

Inutile descrivere, quindi, il nostro entusiasmo all’arrivo in aula di Ferruccio Ferragamo! Intervistato dalla dott.ssa Bottelli, Ferragamo ha raccontato non solo la storia di una celebre azienda, ma anche quella di una famiglia che, grazie alla determinazione di sua madre, Wanda Ferragamo Miletti, e alla collaborazione di tutti i sei figli, è riuscita a rendere l’azienda una delle maggiori protagoniste del made in Italy, diversificando nel settore dell’abbigliamento ed accessori e realizzando così il sogno di Salvatore.

Dal 1995 le calzature più celebri delle sue collezioni e indossate da grandi dive come Ava Gardner, Sophia Loren, Anna Magnani, Audrey Hepburn, Marylin Monroe, Madonna, Angiolina Joile sono esposte nel Museo Salvatore Ferragamo a Firenze, città simbolo della sua arte.

La Ferragamo è sintesi di tradizione e modernità, attenta al patrimonio artigianale italiano, fatto delle piccole e medie imprese con cui collabora, ma al tempo stesso protesa al futuro, come ha recentemente dimostrato con l’apertura di nuovi punti vendita in Oriente e con il suo ingresso in piazza Affari a giugno, dove sta registrando ottime performance.

Ferruccio Ferragamo ricorda la passione di suo padre per il proprio mestiere, “Fate quello che desiderate” è il suo consiglio: ne faremo tesoro!

Valentina Licastro

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...